I partners nel servire

 

Il Rotaract 

Il Club di Castellammare­ Sorrento, uno dei primi in Italia, nasce il 17 novembre 1968, nella sala del Consiglio delle Nuove Terme Stabiane, grazie all’infaticabile opera del Prof. Bartolo Quartuccio e degli altri componenti della commissione del Rotary a tanto preposta, e vede come soci fondatori: Silvia Bonifacio, Isa Cascone, Pasquale Cascone, Alfonso Coppola, Laura De Fusco, Giovanni de la Ville sur Illon, Antonio Desiderio, Franco Faella, Nicola Gallotti, Luciana Galati, Brunella Ingenito, Giovanni Ingenito, Gianmichele Iovino, Pierluigi Iovino, Maria Carmela Liverino, Tullio Martello, Massimo Massaccesi, Alessandra Perriccioli, Filippo Perriccioli, Annalisa Quartuccio, Lucio Sabia, Giuseppe Scognamiglio, Emilio Somma, Guido Sorrentino, Maria Luisa Sorrentino, Ferdinando Spagnuolo, Gianfranco Verderame.

Primo Presidente viene eletto Giovanni de la Ville sur Illon, che regge il Club negli anni 1968-69 e 1969-70.

La Carta costitutiva del Club viene consegnata nel gennaio ’69 e da quel momento il Club cresce sempre, senza soluzione di continuità, in un impegno di service appassionato, dando vita ad iniziative e manifestazioni rimaste memorabili ed esemplari nella storia del Distretto, per il quale rappresenta, nei suoi trentasei anni di vita, un punto di riferimento preciso e costante. Basti ricordare per tutte le dodici edizioni di ”Pasqua con noi”, svoltesi a Sorrento con la partecipazione di Rotaractiani provenienti da ogni parte del mondo.

Al Distretto il Club dà tre Rappresentanti Distrettuali: Ferdinando Spagnolo nel 1971-72, Donatella Quartuccio nel 1980-81, Alessandra de la Ville sur Illon nel 2001-02.

 

Presidenti
1968-69
Giovanni de la Ville sur Illon

1969-70
Giovanni de la Ville sur Illon

1970-71
Pierluigi Iovino

1971-72
Filippo Perriccioli

1972-73
Paolo del Gaudio e Donatella Quartuccio

1973-74
Giovanni Vingiani

1974-75
Donatella Quartuccio

1975-76
Franco Baccaro

1976-77
Carlo D’Apuzzo

1977-78
Daniela Aracri

1978-79
Antonella Capasso

1979-80
Antonio Bonifacio

1980-81
Mariangela Giugliano

1981-82
Giampaolo Russo

1982-83
Donatella Longobardi

1983-84
Massimo Politelli

1984-85
Antonio Quartuccio

1985-86
Raffaele Gargiulo

1986-87
Raffaele Gargiulo

1987-88
Jimmy Di Maio

1988-89
Gianluca Festino

1989-90
Livia Terminiello

1990-91
Diana Carosella

1991-92
Diana Carosella

1992-93
Francesco Colletta

1993-94
Raffaele De Capua

1994-95
Raffaele De Capua

1995-96
Saby Mauriello

1996-97
Davide Nicolao

1997-98
Donatangelo Cancelmo

1998-99
Alessandra de la Ville sur Illon

1999-00
Alessandra de la Ville sur Illon

2000-01
Armonia De Rosa

2001-02
Annalisa Iovieno

2002-03
Mario De Simone

2003-04
Antonio Lombardi

2004-05
Umberto Morelli

2005-06
Domenico Iaccarino

2006-07
Stefania Farinazzo

2007-08
Maddalena De Bernardo

2008-09
Stefano Lombardi

2009-10
Massimiliano Pane

2010-11
Gianluigi Savarese

2011-12
Alessia Buonocore

2012-13
Simone Coppola

2013-14
Anna Longo

2014-15
Roberto Morelli

2015-16
Francesco Clemente

2016-17
Giuseppe Consolazio

2017-18
Michele de Luca

 

Incarichi distrettuali
1971-72
Ferdinando Spagnuolo
Rappresentante Distrettuale

1980­-81
Donatella Quartuccio
Rappresentante Distrettuale

1995-96
Raffaele De Capua
Segretario Distrettuale

1997-98
Alessandra de la Ville sur Illon
Segretaria Distrettuale

1999-00
Alessandra de la Ville sur Illon
Segretaria Distrettuale

2001-02
Armonia De Rosa
Segretaria Distrettuale

2001-02
Alessandra de la Ville sur Illon
Rappresentante Distrettuale

2015-16
Alessia Buonocore
Vice Rappresentante Distrettuale

 

L’Interact

L’Interact, sorto nel nostro Club alla fine degli anni 80, ha avuto alterne vicende. Momenti di grande dinamismo e fervore si sono succeduti ad altri meno appariscenti, probabilmente anche in relazione ai continui ma necessari ricambi che lo stesso regolamento comporta.

Il Club è stato praticamente rifondato nell’ottobre del 2002 e di nuovo l’anno scorso sotto la guida paterna e appassionata del Past President Pasquale Guida. Oggi la sua attività è in lenta ma progressiva ripresa grazie a un maggiore entusiasmo e partecipazione.

Negli ultimi anni, il Club ha fattivamente partecipato al Progetto Togo “Ora aiutiamoli a camminare”, organizzando opportune iniziative per la raccolta dei fondi necessari per la costruzione di strutture per i bambini disabili del Togo.

Particolarmente significativa è stata anche la presenza del Club in occasione della terribile disgrazia abbattutasi qualche anno addietro sul Sud-est Asiatico.

Nel nostro Club l’Interact è stato sempre stato seguito con particolare cura ed amore da Nicola Festino nella qualità di consigliere distrettuale delegato ai giovanissimi, ruolo che ha ricoperto più volte. Anche Enzo Arienzo, specie nell’anno della sua presidenza, è stato particolarmente vicino ai giovani interactiani.

  

2008-09
Benedetto Iaccarino

2009-10
Fiorella Guida

2010-11
Antonia Amelina

2011-12
Salvatore Ruggiero – Fabio Nicolao

2012-13
Catello Fontanella

2013-14
Martino Schettino

2014-15
Angela Esposito

2015-16
Salvatore Esposito

2016-17
Walter Sorrentino

2017-18
Raffaella Romano

 

Progetti Speciali

 

Il soffio della solidarietà

Donazione di uno Spirometro al Reparto di Pediatria dell’Ospedale San Leonardo di Castellammare

Il progetto si propone testimoniare la presenza del nostro Club sul territorio richiamandosi all’attenzione che il Rotary International vuole esprimere nei confronti dell’infanzia e stimolare anche le Istituzioni ad avvalersi delle Associazioni di service, al fine di migliorare la qualità dell’assistenza ai bambini degenti.

Da un’indagine effettuata risulta che il reparto di Pediatria, del locale Ospedale San Leonardo, non è dotato di apparecchiatura per la misurazione dei parametri respiratori statici e dinamici del piccolo degente, pertanto una donazione in tal senso viene sentita particolarmente doverosa. La consegna dello spirometro di ultima generazione avverrà probabilmente in occasione della “Giornata Mondiale del Bambino” il 20 novembre 2011.

 

Aggiungi un posto a tavola

Rinnovo delle attrezzature mensa della Parrocchia del San Marco

Progetto a favore e sostegno di persone indigenti per la realizzazione di un intervento locale socio-umanitario, finalizzato all’indispensabile rinnovo delle attrezzature di cucina per la mensa, presso la Parrocchia di San Marco Evangelista, sita nell’omonimo quartiere della Città di Castellammare di Stabia.

Anziani, giovani e bambini che versano in un vero e proprio stato di indigenza, tanto da non consentire il soddisfacimento del primario bisogno del cibo: nei loro confronti il Club intende attivarsi per offrire ai Volontari la possibilità di proseguire nella costante preparazione di un pasto caldo, da consumarsi nell’attigua Sala-Mensa, in un’atmosfera densa di calore umano e solidarietà.

 

Per un futuro migliore

Allestimento di una scuola/convitto per i fanciulli disabili di Bombouaka in Togo

Realizzazione di un intervento socio-umanitario finalizzato all’allestimento ed equipaggiamento di una scuola/convitto, presso il “Centre Saint Louis Orione” di Bombouaka, villaggio della cittadina di Dapaong in Togo-West Africa, a favore e sostegno dei piccoli ospiti, tutti portatori d’handicap per esiti invalidanti della poliomielite.

Il progetto intende dare seguito al primo importante intervento socio-umanitario in Bombouaka, portato a termine dai Rotary Club di Castellammare di Stabia e Sorrento, con l’aiuto della Rotary Foundation e di diversi Club e Benefattori del Distretto 2100 Italia. Infatti, con il Progetto Togo, “ora.. aiutiamoli a camminare” nell’anno rotariano 2006/2007 furono realizzati un pozzo con serbatoio a castello, per l’estrazione dell’acqua da una profondità di circa 250 mt., e due padiglioni, che ospitano una struttura sanitaria e un’altra riabilitativa, che offrono assistenza agli oltre 40 bambini e giovani fanciulli poliomielitici, accolti presso il Centro Missionario.